migliori pannolini

I 5 Migliori Pannolini Per Bambini Del 2021

#1
pannolini pampers progressi

1. Pannolini Pampers Progressi

I migliori pannolini taglia 0

#2
pannolini babylino sensitive

2. Pannolini Babylino Sensitive

I migliori pannolini taglia 1

#3
pannolini mama bear

3. Pannolini Mama Bear

I migliori pannolini taglia 2

#4
pannolini huggies ultra comfort

4. Pannolini Huggies Ultra Comfort

I migliori pannolini taglia 3

#5
pannolini eco by naty

5. Pannolini Eco by Naty

I migliori pannolini taglia 4

I 5 migliori pannolini per bambini - Classifica 2021

Abbiamo selezionato 13 marche di pannolini per bambini e dopo averle testate ed analizzate possiamo finalmente dirvi con certezza quali sono i migliori pannolini per bambini del 2021.

Tra i pannolini analizzati spiccano sicuramente i Pampers Progressi, adatti anche ai bambini più piccoli e nati prematuri, e i pannolini marca Naty che sono una scelta perfetta per quei genitori che vogliono un'alternativa ecologica.

Se invece state cercando i migliori pannolini usa e getta con un costo contenuto continuate a leggere, perché abbiamo trovato i pannolini che fanno per voi.

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

I MIGLIORI PANNOLINI TAGLIA 0

1. Pannolini Pampers Progressi

pannolini pampers progressi

Pro

  • Praticità
  • Ottima capacità di assorbimento
  • Taglia adatta anche ai bambini più piccoli
  • Indicatore di bagnato

Contro

  • Costo più alto della media

Recensione:

I primi pannolini di cui parliamo sono marca Pampers, una delle più conosciute in Italia, e rappresentano una scelta perfetta per chi cerca dei pannolini adatti ai neonati con un peso inferiori ai 2,5 chili.


Questi pannolini sono fatti di materiali molto morbidi e sono dotati di un sistema di chiusura estensibile (tramite bande laterali di materiale elastico) per vestire in modo adeguato anche i bambini più piccoli.


Sono presenti anche delle soffici barriere laterali, prive di lattice, per evitare le fuoriuscite.


Questi pannolini sono appositamente studiati per i primi mesi di vita dei bambini, quando la loro dieta è liquida.


I pannolini Pampers Progressi sono estremamente assorbenti e traspiranti, e sono dotati di un esclusivo filtrante a fori larghi per catturare in modo più efficace le feci liquide, evitando che la pelle del bambini possa irritarsi e mantenendola asciutta e pulita.


Un'altra caratteristica di questi pannolini molto apprezzata dai genitori è l'indicatore di bagnato: una banda colorata che indica quando il pannolino è bagnato e il bambino ha bisogno di essere cambiato.


Grazie alla loro taglia perfetta per bambini molto piccoli, questi "pannolini primi mesi" sono particolarmente adatti anche per bambini prematuri.

I MIGLIORI PANNOLINI TAGLIA 1

2. Pannolini Babylino Sensitive

pannolini babylino sensitive

Pro

  • Economici
  • Buona capacità di assorbimento
  • Delicati sulla pelle
  • Disponibili in molte taglie

Contro

  • Meno morbidi rispetto ad altri marchi

Recensione:

Il secondo prodotto di cui parliamo sono i pannolini marca Babylino taglia 1, adatti per bambini dai 2 ai 5 chili e perfetti per chi cerca pannolini consigliati per neonati.


Questi pannolini sono i primi in Europa ad essere certificati OEKO-TEX Standard 100 Classe 1, un sistema di controllo e certificazione uniforme a livello internazionale che controlla l'assenza di sostanze nocive negli articoli per neonati e bambini fino a 3 anni.


La sicurezza dei materiali è uno dei motivi principali per cui molti genitori scelgono questi pannolini per i propri figli.


Infatti grazie al loro rivestimento soffice, arricchito con estratto di camomilla, aiutano a prevenire le irritazioni e garantiscono la delicatezza sulla pelle dei bambini.


I pannolini Babylino Sensitive sono sottili, anatomici e donano ai bambini grande libertà di movimento.


Tutto ciò mantenendo una grande capacità di assorbimento e proteggendo le pelli più sensibili grazie allo strato protettivo.


La buonissima capacità di assorbimento di questi pannolini è dovuta all'utilizzo della tecnologia Dry Matrix.

Questa tecnologia, grazie ad una fitta rete di fibre naturali, cattura e trattiene i liquidi, tenendoli lontani dalla pelle dei bambini mentre si muovono o mentre dormono.

I MIGLIORI PANNOLINI TAGLIA 2

3. Pannolini Mama Bear

pannolini mama bear

Pro

  • Morbidezza
  • Buona capacità di assorbimento
  • Versatilità
  • Prezzo più economico
  • Indicatore di umidità

Contro

  • Alette un po' rigide

Recensione:

Il terzo prodotto in questa classifica sono i pannolini Mama Bear per bambini che pesano dai 3 ai 6 chili.


Questi pannolini, pur avendo un costo molto ridotto, vengono spesso paragonati ad altri marchi molto noti, come Pampers e Huggies.


Ciò è dovuto all'elevata qualità dei materiali e all'alta capacità di assorbimento.


I pannolini marca Mama Bear sono molto sottili e molto assorbenti, e riescono a garantire al bambino sia una grande libertà di movimento sia una sensazione di asciutto sulla pelle.


Il morbido strato interno è estremamente assorbente, ed è accompagnato da una doppia barriera elastica all'altezza delle gambe che previene eventuali fuoriuscite e garantisce un'ottima aderenza.


Il morbido strato interno, grazie anche alla presenza dei canali d'aria traspiranti, trattiene l'umidità e garantisce fino a dodici ore di asciutto.


Questi pannolini sono realizzati con un materiale certificato FSC che è privo di profumi e di cloro elementare.


Anche questi pannolini hanno un indicatore di umidità, un'aggiunta molto apprezzata dai genitori che cercano il miglior pannolino per bambini.

I MIGLIORI PANNOLINI TAGLIA 3

4. Pannolini Huggies Ultra Comfort

pannolini huggies ultra comfort

Pro

  • Ottima capacità di assorbimento
  • Tessuto delicato 
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Indicatore di bagnato
  • Adatti ai bambini vivaci
  • Comodi da togliere

Contro

  • Non sono tra i più economici

Recensione:

Gli Huggies Ultra Comfort, grazie all'ottimo rapporto qualità-prezzo, sono considerati tra i migliori pannolini per neonati.


E la caratteristica che li contraddistingue è la grande libertà di movimento che riescono a garantire ai bambini tra i 6 e gli 11 chili.


La forma anatomica di questi pannolini, insieme alla banda elastica rinforzata in vita e ai canali attivi che distribuiscono equamente il bagnato, assicurano una perfetta vestibilità e una lunga tenuta.


Inoltre grazie al modo in cui sono realizzati, risultano molto facili da togliere: basta strappare lungo la cucitura laterale, arrotolarli e chiuderli con l'apposita striscia adesiva.


Questo rende il momento del cambio molto veloce ed efficace.


In fine, poiché sono pannolini unisex potranno essere usati senza problemi sia dai maschietti che dalla femminucce.

I MIGLIORI PANNOLINI TAGLIA 4

5. Pannolini Eco By Naty

pannolini eco by naty

Pro

  • Ecologici
  • Disponibili in diverse fantasie
  • Adattabili a diverse corporature

Contro

  • Capacità di assorbimento meno buona di altre marche
  • Non sono tra i più economici

Recensione:

L'ultimo prodotto che abbiamo recensito sono i pannolini ecologici Naty, adatti per bambini tra i 7 e i 18 chili di peso, e perfetti per chi cerca un'alternativa ecologica a base vegetale.


Questi pannolini contengono lo 0% di plastica a base di petrolio e sono realizzati usando soltanto materiali a base vegetale.


Il nucleo è infatti prodotto con pasta di legno certificata FSC al 100%, particolarmente efficace per assorbire liquidi e umidità.


Gli altri strati sono realizzati usando materiali naturali biodegradabili, che garantiscono alte prestazioni e riducono il rischio di rossori o irritazioni.


Il sistema di chiusura è costituito da alette elastiche che assicurano un'ottima adattabilità a diversi tipi di corporatura.


Non sono certo i pannolini più economici, ma se quello che state cercando sono dei pannolini ecologici di ottima fattura, i pannolini marca Naty sono quelli che fanno per voi.

Come scegliere i pannolini per bambini

Scegliere il miglior pannolino per bambini non è affatto facile, infatti, oltre a doversi districare tra la numerose opzioni in commercio, bisogna anche conciliare un'ottima qualità del prodotto con un prezzo ragionevole.

Più precisamente, ci sono diverse caratteristiche e necessità da prendere in considerazione, dalle numerose tipologie di pannolini, alla fascia di prezzo, dalla morbidezza dei materiali alla capacità di assorbimento.

Di seguito perciò abbiamo realizzato un'elenco di tutto ciò che dovete considerare durante la scelta di un pannolino per bambini.

Tipologie di pannolini

Ci sono diverse tipologie di pannolini da prendere in considerazione, tutte con i loro lati positivi e i loro lati negativi: per esempio, se il prezzo è la vostra preoccupazione maggiore, i pannolini usa e getta sono quello che fa per voi.

Ma ogni genitore ha diverse esigenze, quindi eccovi le principali tipologie di pannolini e le loro caratteristiche.

Pannolini usa e getta

I pannolini usa e getta sono la scelta più economica e popolare in commercio. 

La loro composizione varia a seconda della marca e della tipologia, ma di base si tratta sempre di pannolini con uno strato esterno fatto da materiale impermeabile, uno strato interno fatto da un materiale molto assorbente, e uno strato a contatto con la pelle del bambino.

Il lato positivo dei pannolini usa e getta è il costo molto contenuto e la comodità di togliere il pannolino e semplicemente buttarlo via.

Il lato negativo è che questo tipo di pannolini ha un forte impatto sull'ambiente e sull'inquinamento.

Per venire incontro ai genitori che hanno a cuore l'ambiente ma che comunque vogliono mantenere la comodità del pannolino usa e getta, si trovano in commercio anche dei pannolini usa e getta biodegradabili.

Sono composti da fibre naturali che possono essere smaltite nell'organico, risultando quindi in un impatto meno pesante sull'ambiente, ma hanno ovviamente un costo più alto rispetto ai pannolini usa e getta standard.

Pannolini ecologici

Se quella dell'ambiente è una preoccupazione che vi sta molto a cuore, sono disponibili sul mercato da qualche anno anche i pannolini ecologici.

Si tratta di pannolini lavabili e riutilizzabili, che in questo modo eliminano del tutto (o quasi del tutto) l'impatto ambientale.

Tra i lati positivi dei pannolini ecologici c'è sicuramente la delicatezza e la morbidezza delle fibre con cui sono fatti, che garantiscono comodità ma anche una buona capacità di assorbimento.

Il costo di questi pannolini è decisamente molto più alto di quelli precedentemente descritti, ma si tratta di un acquisto "una tantum", poiché possono essere lavati e riutilizzati.

Inoltre grazie alla presenza di velcro o bottoni, possono essere stretti o allargati in base al peso del bambino.

Questi pannolini sono disponibili in diverse versioni: i più comuni sono probabilmente i pannolini ecologici a pezzo unico, molto simili a quelli usa e getta, in quanto vanno tolti e lavati interamente a mano o in lavatrice.

Ci sono poi i pannolini ecologici in due pezzi, simili ai primi ma con una parte interna assorbente che può essere usa e getta (ovviamente biodegradabile) oppure lavabile. 

L'ultima tipologia di pannolini ecologici è quella pocket: i pannolini di questo tipo sono realizzati con un'apertura nella parte posteriore che forma una tasca nella quale vengono inseriti gli appositi inserti assorbenti.

Pannolini anallergici

Se i vostri bambini hanno una pelle particolarmente sensibile e tendente all'irritazione non temete: esistono in commercio pannolini anallergici, pensati apposta per ridurre al minimo la possibilità di irritazioni.

Questi pannolini anallergici, generalmente composti da materiale naturale, si trovano in commercio sia nella versione usa e getta (biodegradabile), sia nella versione ecologica e riutilizzabile.

Caratteristiche da considerare

Come già accennato prima, le caratteristiche da tenere in considerazione quando si parla dei migliori pannolini sono numerose e tutte molto importanti, sia per i bambini che per i genitori. Vediamo insieme le principali.

Capacità di assorbimento

Questo è sicuramente uno degli aspetti principali da prendere in considerazione e si riferisce alla capacità dei pannolini di trattenere liquidi e umidità.

Tutti i pannolini all'interno della nostra classifica hanno dimostrato di avere una buona capacità di assorbimento e questo li rende perfetti per trattenere urina e feci liquide lontano dalla pelle del vostro bimbo.

Inoltre, un buon contenimento è fondamentale per evitare che si formino macchie sui vestiti, per trattenere gli odori e per mantenere un alto livello di igiene, che è sicuramente l'aspetto principale.

Comodità

È importantissimo che il pannolino sia della misura giusta per evitare fuoriuscite di liquidi, ma è altrettanto importante che i pannolini non siano troppo stretti, per evitare l'intralcio dei movimenti.

Il pannolino dovrebbe aderire il più possibile senza comprimere il corpo del bambino, lasciandogli la massima libertà di movimento.

Allo stesso tempo è importante scegliere dei pannolini fatti di materiali che siano il più possibile confortevoli contro la pelle, per evitare arrossamenti e irritazioni.

Lo strato del pannolino che è direttamente a contatto con la pelle deve essere morbido e delicato.

Taglia

Tutti i pannolini si attengono ad un sistema di classificazione delle taglie, che è standardizzato e raccomandato dal Ministero della Salute.

Per capire la taglia giusta per il proprio bambino basta attenersi a quello che c'è scritto sulle confezioni.

I pannolini ecologici, come già menzionato precedentemente, seguono la crescita del bambino grazie alla presenza di una serie di bottoni regolabili.

Le taglie dei pannolini si riferiscono quindi prevalentemente ai pannolini usa e getta.

La misura 0 (o micro) è adatta ai bambini piccoli o nati prematuri, da 1 chilo di peso ai 2,5. La misura 1 è adatta per bambini dai 2 ai 5 chili, mentre la misura 2 è adatta per bambini dai 3 ai 6 chili.

Per queste prime, veloci fasi della vita dei bambini non conviene fare scorta di pannolini, quindi non preoccupatevi troppo del costo.

Le altre taglie seguono le successive fasi dello sviluppo dei bambini, fino ad arrivare alla misura 6, la quale è generalmente adatta ai bambini che stanno per togliere il pannolino.

Indicatore di bagnato

Uno strumento che molti genitori apprezzano quando si parla di pannolini per bambini è l'indicatore di bagnato, il cui scopo è quello di aiutare i genitori a capire quand'è il momento giusto per cambiare il pannolino dei propri figli.

Molte delle marche attualmente in commercio propongono dei pannolini super assorbenti, il che rende più difficile capire quand'è il momento per cambiare il pannolino.

Per questo motivo esistono sul mercato dei pannolini con l'indicatore di bagnato: una piccola striscia con all'interno una sostanza che reagisce al bagnato e si colora di conseguenza.

Vestibilità

Per i primi mesi di vita è indicato l'utilizzo di pannolini unisex, ma quando i bambini crescono può sorgere la necessità di utilizzare pannolini differenti per bambini e bambini.

Sul mercato ci sono pannolini specifici, con una maggiore capacità di assorbimento nella parte frontale per i bambini e nella parte centrale per le bambine.

Domande comuni sull’acquisto dei pannolini per bambini

Se giunti a questo punto avete ancora dubbi su quali pannolini facciano per voi e per i vostri figli, ecco le domande più comuni che i genitori si pongono durante la scelta dei migliori pannolini per bambini.

Ogni quanto va cambiato un neonato?

La presenza dell'indicatore di bagnato nei pannolini dimostra che questa domanda non è così scontata come sembrerebbe.

In commercio, infatti, esistono diversi pannolini che promettono di mantenere asciutti i bambini fino a 12 ore, per evitare che i genitori debbano svegliare i propri figli anche durante la notte, quando sarebbe meglio lasciarli dormire.

Detto ciò, non esiste una risposta precisa a questa domanda, infatti è opportuno controllare di frequente il bambino è nel caso ci sia la necessità, cambiarlo.

La presenza prolungata di feci liquide, per esempio, può portare ad irritazioni della pelle dei neonati e ad eventuali cistiti, soprattutto nelle bambine.

Come evitare le fuoriuscite di liquidi?

La chiave è scegliere il pannolino giusto e imparare a metterlo nella maniera adeguata: il pannolino deve essere sempre della giusta taglia (mai più largo o più stretto) e deve fasciare bene il bambino, senza però essere troppo stretto per evitare di impedire i suoi movimenti.

DISCLAIMER AFFILIAZIONI: Genitorisidiventa.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliato Amazon, il proprietario del sito riceve un guadagno per ciascun acquisto idoneo.