miglior cuscino allattamento

I 5 Migliori Cuscini Allattamento Del 2021

#1
cuscino allattamento boppy

1. Cuscino Allattamento Boppy

Il migliore in assoluto

#2
cuscino allattamento dilamababy

2. Cuscino Per Allattamento Dilamababy

Il migliore qualità-prezzo

#3
cuscino allattamento neo mamma

3. Cuscino Allattamento NeoMamma

Il più economico

#4
cuscino allattamento neonato niimo

4. Cuscino Allattamento Neonato Niimo

Il più venduto

#5
cuscino allattamento multifunzione bamibi

5. Cuscino Allattamento Bamibi

Il più versatile

I 5 migliori cuscini allattamento - Classifica 2021

Abbiamo selezionato 14 diversi cuscini per l'allattamento e dopo averli testati ed analizzati uno ad uno possiamo finalmente dirvi con assoluta certezza qual è il miglior cuscino allattamento del 2021.

Tutti i cuscini presenti nella nostra classifica sono molto validi, ma tra quelli che ci hanno colpito di più rientra sicuramente il cuscino da allattamento Bamibi, perfetto per chi cerca un'alternativa comoda e molto versatile, ed il cuscino Boppy, pratico e facilissimo da lavare.

Se invece state cercando un cuscino disponibile in molte fantasie differenti, in modo da abbinarlo al vostro arredamento, continuare a leggere, perché abbiamo trovato il modello che fa per voi.

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

IL MIGLIORE IN ASSOLUTO

1. Cuscino Allattamento Boppy

cuscino allattamento boppy

Pro

  • Molto durevole
  • Lavabile facilmente  
  • Comodo e pratico
  • Cuscino multi-funzione
  • Materiali di qualità
  • Disponibile in diverse fantasie

Contro

  • Non è il modello più economico

Recensione:

Il primo cuscino che abbiamo recensito è del brand Boppy, ed è considerato da tantissime mamme come il miglior cuscino per l'allattamento attualmente in circolazione.


La sua forma è pensata apposta per aderire perfettamente al corpo, e grazie al particolare inserto elastico è in grado di adattarsi ad ogni fisico.


La fibra di cui è composto lo rende indeformabile e garantisce un sostegno perfetto sia alla mamma che al bambino.


Questo cuscino multifunzione accompagna il bambino anche durante altre fasi della crescita e può fungere da nido per gattonare (dai sei mesi in su) e da appoggio per sedersi (dai nove mesi in su.)


Fornisce il supporto necessario sia alla mamma che al bambino: allevia la tensione dei muscoli della schiena, delle spalle e del collo, e offre un supporto sicuro al bambino, tenendolo all'altezza giusta del seno.


Il cuscino aiuta anche il neonato a rimanere nella posizione corretta dopo aver mangiato, aiutando la digestione.


Essendo sfoderabile, le federe e l'interno sono lavabili in lavatrice ed asciugabili in asciugatrice, garantendo la massima igiene e la compattezza dell'imbottitura anche dopo ripetuti lavaggi. 


Il tessuto è morbido e liscio, ed i materiali utilizzati sono di qualità e resistono tranquillamente ad un uso intenso.

IL MIGLIORE QUALITA' - PREZZO

2. Cuscino Per Allattamento Dilamababy

cuscino allattamento dilamababy

Pro

  • Ottimo rapporto qualità - prezzo
  • Ottimi materiali
  • Morbido e comodo
  • Sono incluse due federe

Contro

  • Non può essere asciugato nell'asciugatrice

Recensione:

Il secondo modello nella nostra classifica è il cuscino da allattamento Dilamababy, apprezzatissimo dalle mamme per il suo rapporto qualità - prezzo e per gli ottimi materiali.


Questo cuscino è ottimo per quelle mamme che fanno fatica a trovare la posizione giusta per se stesse e per i propri bambini, infatti permette ad entrambi di stare comodi e rilassati, ed aiuta le mamme ad evitare pressione sulla pancia, caratteristica importantissima soprattutto in caso di parto cesareo.


Risulta inoltre utilissimo per tutte le mamme che vogliono evitare problemi come ragadi e mastite.


Il Dilamababy è anche un efficace supporto per il bambino, in quanto permette di farlo rimanere al sicuro quando ancora non è in grado di stare seduto da solo.


La versatilità di questo cuscino ne permette l'utilizzo anche in gravidanza come cuscino per le gambe durante il sonno, o come cuscino da viaggio per sostenere collo e schiena.


Sia la federa esterna che la fodera interna sono in cotone 100% e non in microfilma, per garantire una migliore traspirabilità. 


Le federe esterne (ne vengono fornite due diverse in dotazione) sono lavabili, sfoderabili e dotate di una zip a scomparsa.

IL PIU' ECONOMICO

3. Cuscino Allattamento NeoMamma

cuscino allattamento neo mamma

Pro

  • Disponibile in moltissime fantasie
  • Costo molto contenuto
  • Facile da pulire
  • Imbottitura indeformabile

Contro

  • Meno morbido di altri modelli

Recensione:

Il terzo prodotto di cui parliamo è il cuscino da allattamento Neo Mamma, perfetto per chi desidera acquistare un cuscino di ottima qualità ma con un prezzo contenuto.


Anche questo prodotto si adatta perfettamente al corpo della mamma, e grazie alla forma ergonomica aderisce in modo delicato e sicuro senza mai dare fastidio.


Il cuscino Neo Mamma può essere utilizzato anche durante la gravidanza, per aiutare la mamma a dormire meglio e per contrastare il mal di schiena e il mal di pancia.


Dopo la nascita del bambino può essere utilizzato come cuscino da allattamento, come supporto per la posizione supina del bambino, e più in generale come nido sicuro per il neonato.


Una delle caratteristiche più apprezzate di questo particolare modello è la sua disponibilità in moltissimi colori e fantasie diverse, che permettono di soddisfare i gusti di tutte le mamme e di tutti i bambini.


Il cuscino è completamente sfoderabile e lavabile: la federa è in cotone e l'interno è in poliestere anallergico e anti-acaro.


L'imbottitura interna oltre ad essere indeformabile, è fatta per essere soffice e compatta, aiutando il bambino a stare sempre nella posizione corretta.

IL PIU' VENDUTO

4. Cuscino Allattamento Neonato Niimo

cuscino allattamento neonato niimo

Pro

  • Facile da pulire
  • Comodo e pratico
  • Disponibile in diverse fantasie

Contro

  • Potrebbe risultare troppo morbido

Recensione:

Il quarto prodotto che ci ha piacevolmente sorpreso durante i nostri test è il cuscino per allattamento Niimo, in assoluto il modello più venduto in Italia.


Questo particolare modello abbina la ricerca del comfort per mamma e bambino ad una grande versatilità.


Può essere utilizzato sia durante la gravidanza (per dormire più comodamente e combattere il mal di schiena) che dopo, per aiutare il bambino a mantenere la giusta posizione durante l'allattamento.


Anche questo cuscino è disponibile in diverse fantasie, ed è possibile acquistare singolarmente una o più federe di ricambio.


I materiali sono di ottima qualità, in grado di resistere facilmente all'usura del tempo: la federa esterna è in 100% cotone morbido, dotata di una zip nascosta, completamente sfoderabile per una maggiore igiene e lavabile in lavatrice.


L'imbottitura interna è in fibra di poliestere siliconata, che aiuta a mantenere lo stesso grado di morbidezza anche dopo ripetuti lavaggi.


Questa imbottitura potrebbe rivelarsi un po' troppo morbida per alcune mamme, e potrebbe quindi fornire meno sostegno rispetto ad altri modelli.

IL PIU' VERSATILE

5. Cuscino Allattamento Bamibi

cuscino allattamento multifunzione bamibi

Pro

  • Ottimi materiali
  • Molto versatile
  • Facile da pulire
  • Morbido e comodo

Contro

  • Disponibile in un un'unica fantasia

Recensione:

L'ultimo prodotto della nostra classifica è il cuscino per allattamento Bamibi, perfetto per chi cerca un'alternativa molto versatile ma con un buon rapporto qualità - prezzo.


Questo cuscino infatti, oltre a poter essere usato per l'allattamento, può essere usato anche durante la gravidanza, per mantenere una corretta posizione ed alleviare possibili dolori alla schiena.


Insieme al cuscino viene fornita anche una piccola protezione aggiuntiva che può essere aggiunta al cuscino per renderlo un perfetto nido per il bambino.


Questo modello può anche essere aperto e utilizzato come protezione per la culla, o come cuscino anti rotolamento.


Il tutto è possibile grazie a dei fermargli di chiusura presenti alle estremità, che permettono di adattarlo alle diverse situazioni.


I materiali sono ottimi e duraturi: la fodera è in 100% cotone e può essere lavata in lavatrice ed asciugata normalmente. 


L'imbottitura è in poliestere e risulta molto morbida ma compatta allo stesso tempo.

Come scegliere un cuscino per l'allattamento

Il cuscino da allattamento è un valido strumento per le mamme prima e dopo il parto, grazie alle sue diverse proprietà e agli usi che se ne possono fare.

Ma siccome ne esistono molti modelli in commercio, fare la scelta corretta non è sempre facile.

Ci sono diverse caratteristiche da tenere a mente, insieme alle necessità specifiche delle mamme e al motivo principale per cui si cerca un cuscino per allattamento.

Per aiutarvi in questa scelta abbiamo realizzato una pratica guida che contiene tutte le informazioni che dovete considerare per scegliere il miglior cuscino da allattamento.

Tipologia

Prima di tutto è bene sapere che esistono due principali tipologie di cuscini per allattamento, ognuna con i suoi lati positivi e i suoi lati negativi.

Cuscino da allattamento a forma allungata

Il cuscino da allattamento a forma allungata non ha una forma già predefinita, quindi può essere sistemato come si desidera durante l'utilizzo.

Si può posizionare in mezzo alle gambe, sotto la schiena e dietro la testa quando lo si utilizza durante la gravidanza, e ovviamente sotto il bambino durante l'allattamento.

Questi sono i cuscini più consigliati durante la gravidanza, per alleviare i dolori alla schiena e ai muscoli.

Cuscino per allattamento a forma di U

Il cuscino per allattamento con forma ad U è il più noto ed è utilizzato esclusivamente per il momento dell'allattamento, anche se può comunque tornare utile anche per alleviare i dolori delle mamme.

Questo tipo di ciambella per allattare crea supporto all'altezza del petto, perché viene solitamente utilizzato attorno alla vita, ma può essere usato anche come nido per il bambino nella culla.

Fodera

Considerato che il cuscino per allattare è uno strumento che viene a stretto contatto con la pelle dei bambini, è importantissimo che i materiali siano di ottima qualità per garantire la massima sicurezza e il massimo comfort.

In linea di massima sarebbe sempre meglio scegliere una fodera in fibre naturali, come il cotone o la fibra di bambù, piuttosto che una in fibre sintetiche.

Queste ultime potrebbero far sudare in maniera eccessiva il bambino e rendere il momento dell'allattamento una pena.

Con questo stesso ragionamento, è sempre meglio scegliere un tessuto che risulti piacevole al tatto e che non vada a creare irritazioni o allergie alla delicata pelle di un neonato.

Alcuni modelli di cuscino per allattamento vengono forniti con due fodere: una esterna, colorata e adatta alla pelle del bambino, e una interna più robusta per proteggere l'imbottitura da eventuali infiltrazioni.

Imbottitura

Anche l'imbottitura è molto importante, perché influisce sia sulla forma del cuscino sia sulla comodità della mamma e del bambino durante l'allattamento.

Il cuscino dovrebbe essere abbastanza rigido da non afflosciarsi, e da fornire il giusto supporto a chi lo usa, ma allo stesso tempo deve essere anche morbido ed ergonomico.

L'ideale è una giusta via di mezzo tra morbidezza e rigidità!

Esistono diversi tipi di imbottitura: prima di tutto l'imbottitura di polistirene, che rende i cuscini molto morbidi e leggeri e che permette di poterli lavare in lavatrice senza deformarli.

C'è poi l'imbottitura in fibra di poliestere, sintetica e leggera, ottima per la stagione fredda ma un po' meno adatta all'estate perché trattiene troppo il calore.

L'imbottitura in pula di farro e l'imbottitura in pula di miglio sono naturali e traspiranti, ottime per regolarizzare la temperatura del corpo del bambino durante tutto l'anno.

Il lato negativo di queste imbottiture naturali è che non possono essere lavate in alcun modo.

Pulizia

Un' altra caratteristica da considerare, collegata ai materiali, è la facilità con cui è possibile pulire il cuscino.

Essendo un oggetto a contatto con il bambino proprio durante il momento dell'allattamento, è normale e frequente che si sporchi spesso, e che voi vi ritroviate a doverlo lavare con regolarità.

Per questo motivo è bene considerare che ci sono alcuni materiali e alcune tipologie di cuscino da allattamento che sono considerevolmente più facili da pulire di altre.

Alcuni cuscini possono essere lavati interamente, compresi di imbottitura, semplicemente mettendoli in lavatrice e seguendo sempre le indicazioni del prodotto per evitare che con frequenti lavaggi possa rovinarsi.

La fodera rimovibile, specialmente se in cotone, può essere tranquillamente lavata in lavatrice e anche asciugata con un'asciugatrice.

Molto comodi in questo senso sono i cuscini con doppia federa, interna ed esterna.

L'imbottitura è una questione un po' più complessa, perché alcuni materiali rischiano di essere rovinati o deformati con alcuni tipi di lavaggio.

L'imbottitura in poliestere, per esempio, può tranquillamente essere lavata in lavatrice, ma non tutte le imbottiture possono essere lavate allo stesso modo.

Come accennato prima, le imbottiture in pula di farro o di miglio non possono assolutamente andare in lavatrice o essere lavate con acqua: di solito bisogna procedere con dei lavaggi a secco a base di bicarbonato, o con altri lavaggi specifici.

In generale è sempre bene leggere le specifiche del singolo prodotto, per assicurarsi di seguirle e di non rovinarlo nel momento della pulizia.

Dimensione

Una delle ultime caratteristiche da tenere in considerazione durante l'acquisto del vostro cuscino per allattamento è la dimensione.

Per poter beneficiare di un sostegno pieno, sia durante la gravidanza sia durante l'allattamento, è bene avere un cuscino della dimensione perfetta.

Se il cuscino è troppo grande o troppo piccolo potrebbe risultare scomodo durante l'allattamento e potrebbe non dare sollievo alle mamme durante la gravidanza.

Peso

Anche il peso è un fattore importantissimo nella scelta dei migliori cuscini da allattamento, perché può influire molto sul comfort della mamma e del bambino.

Il cuscino perfetto non deve essere troppo pesante, perché altrimenti la mamma si troverà a dover sostenere non solo il peso del bambino ma anche quello del cuscino.

Domande comuni sull’acquisto di un cuscino per allattamento

Se arrivati a questo punto avete ancora qualche dubbio su quale sia il miglior cuscino da allattamento o su quale modello faccia al caso vostro, ecco alcune delle domande più comuni che le mamme si pongono durante il momento dell'acquisto.

Quando acquistare un cuscino per l’allattamento?

Il momento migliore per acquistare un cuscino per l'allattamento è intorno al sesto mese di gravidanza, quando il bambino diventa abbastanza pesante da premere troppo sulla schiena della mamma.

Il cuscino in questo momento servirà principalmente ad alleviare i dolori alle gambe e alla schiena, ma tornerà poi ad essere utile anche dopo il parto, durante il momento dell'allattamento.

Successivamente potrà essere utilizzato anche per far riposare il bambino in totale sicurezza, o per creare un ambiente sicuro a forma di nido. Per questo motivo sarebbe bene avere un cuscino per allattamento fin da subito.

Quanto deve essere rigido un cuscino per l’allattamento?

La rigidità del cuscino è importantissima per dare il giusto comfort ed il giusto sostegno sia alla mamma che al bambino.

Ci deve essere un giusto equilibrio tra la rigidità, necessaria per dare sostengo, e la morbidezza, necessaria perché il cuscino non risulti troppo scomodo e duro.

Il cuscino da allattamento perfetto deve essere soffice, morbido e flessibile, ma anche resistente e abbastanza rigido per evitare che si afflosci.

Questo è importante sia durante il momento dell'allattamento, sia se si pensa di utilizzare il cuscino come nido per il bambino.

Alla fine la scelta dipende dalle necessità della mamma, e dal gusto personale: l’importante è che l’equilibrio tra morbidezza e sostegno sia quello perfetto per voi!

DISCLAIMER AFFILIAZIONI: Genitorisidiventa.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliato Amazon, il proprietario del sito riceve un guadagno per ciascun acquisto idoneo.